conservativa
L’odontoiatria conservativa, o restaurativa, è quella branca dell’odontoiatrica che si occupa di ricostruire gli elementi dentali che hanno perso parte della loro struttura dentale in seguito a carie o eventi traumatici. La sua finalità è quella di mantenere, (conservare), in bocca i denti colpiti dalla carie o fratturati da trauma. I trattamenti di odontoiatria conservativa hanno un approccio mini invasivo e puntano al rispetto delle strutture dentali: si rimuove esclusivamente il tessuto cariato sostituendolo con dei restauri diretti o indiretti estetici dello stesso colore dei denti.

La conservativa diretta consiste nell’otturazione diretta della carie attraverso materiali in composito-ceramica. Per restaurare una parte più estesa del dente senza distruggerlo si ricorre alla ricostruzione fedele della porzione mancante del dente con un manufatto realizzato in laboratorio odontotecnico.